venerdì 7 aprile 2017

La Canonica di Brezzo di Bedero prende vita


Grazie all'intervento del FAI, centinaia di monumenti in tutta Italia si riempiono di visitatori

I giorni 25 e 26 marzo in occasione delle "Giornate di Primavera" organizzate dal FAI sono stati aperti al pubblico monumenti che, durante il resto dell'anno, sono inaccessibili.
Anche alla Canonica di Brezzo di Bedero sono state messe a disposizione delle guide, o meglio degli apprendisti Ciceroni. Sono stati, infatti, gli studenti del liceo Sereni di Luino a condurre i visitatori, con il supporto di volontari e rappresentanti FAI.
L'iniziativa che ha coinvolto i ragazzi rientra in un progetto di alternanza scuola lavoro che ha richiesto la presenza dei giovani Ciceroni ad alcuni incontri di formazione per essere preparati ad affrontare al meglio quest'impegno. Le giornate di primavera hanno avuto un riscontro molto positivo con un totale di circa 400 visitatori, che probabilmente hanno compreso che dopotutto il mondo è ricco di bellezze e non occorre andare lontano per ammirarle.


Marta Simonetta e Lisa Lionetti (3ALF)