venerdì 20 gennaio 2017

Le “Sorelle maggiori”, angeli del Latino

Durante la settimana di recupero, iniziata il 9 e terminata il 14 gennaio, i cosiddetti “Fratelli maggiori” si sono messi a disposizione dei ragazzi del biennio che avevano carenze in alcune materie.
Nella nostra classe, la 2D, insieme a quelli di Matematica, Scienze e Inglese, si sono tenuti recuperi e ripassi mirati in Latino, che hanno avuto effetti positivi sui ragazzi interessati. La 2D ha avuto l’onore di ospitare le “Gemelle maggiori” Alessandra e Beatrice Conca (3B), insieme alla “Sorella maggiore” Irene Nicolodi (4A) come supporto per gli studenti che, durante la settimana, hanno ripreso gli argomenti trattati nel precedente quadrimestre.

Le ragazze sono state molto disponibili nei nostri confronti, dimostrando grande maturità, professionalità ed entusiasmo, chiarendo ogni dubbio e incertezza e cercando di colmare le diverse lacune. Gli argomenti sono stati trattati con pazienza, utilizzando padronanza di linguaggio ma allo stesso tempo chiarezza perché le spiegazioni fossero davvero utili e comprensibili.

La classe è stata suddivisa in tre gruppi di potenziamento, e ciascuno veniva seguito da una delle sorelle maggiori; la nostra insegnante ha invece curato l’approfondimento con gli altri alunni.

Sempre seguendo una scaletta indicata dalla professoressa, ogni gruppo ha tenuto e attuato un metodo di apprendimento diverso secondo le diverse esigenze. Gli argomenti trattati sono stati affrontati con chiarezza e semplicità e approfonditi da un serie di esercizi guidati per raggiungere l’obiettivo individuato per ogni alunno. Nonostante il poco tempo disponibile, siamo stati molto contenti dei risultati alla fine ottenuti in questa settimana e siamo rammaricati che tutto ciò sia durato per così poco tempo.

Ringraziamo dunque per questa esperienza, realizzata dalle ragazze e organizzata dal Prof. Zanin e dalla Preside. Consigliamo calorosamente di riproporre questo progetto anche nei prossimi anni, perché abbiamo avuto la possibilità di imparare in un modo diverso e sicuramente proficuo.

Alla fine della settimana, abbiamo salutato le nostre “Sorelle e gemelle maggiori” con un bell’applauso!

Lorena Esposito e Paolo Di Blasi (2D)