mercoledì 21 febbraio 2018

Riflessioni sull'alternanza scuola lavoro al Monsignor Comi

Da qualche mese, ogni venerdì, ci rechiamo alla Casa Albergo Mons. Comi per svolgere l’attività di alternanza Scuola Lavoro. Questa esperienza ci permette di metterci in gioco: sentirsi utili fa stare bene. Lavorare con i bambini ci ha permesso di scoprire qualità personali, come la pazienza e la passione. Nonostante il luogo in cui ci troviamo sia insolito per i bambini, sono proprio questi ultimi a rendere l’ambiente piacevole, gioioso e allegro. Solitamente, li assistiamo durante lo svolgimento dei compiti, giochiamo con loro nei momenti di svago, ascoltiamo i loro racconti e ci divertiamo insieme. Qui ci troviamo bene.

Laura, Sofia e Federica (4D)

Ci è stato chiesto più volte quale fosse lo scopo di fare volontariato e abbiamo risposto che quello che facciamo non è solo un “dare per ricevere”, poiché ciò che riceviamo vale molto più di quello che diamo.
Non si possono sempre fare cose grandi nella vita, ma possiamo fare piccole cose con grande amore.
Una cosa molto importante che abbiamo capito è che il giovane cammina più veloce dell’anziano, ma l’anziano conosce la strada.

Ilaria Notari, Giulia Di Marco

Questa esperienza di volontariato presso la struttura del Mons.Comi ci ha permesso di renderci utili in modo concreto aiutando, anche se per solo un pomeriggio a settimana, i nonni ed i bambini che rendono viva la struttura.
Martina 3C Lorenzo 3B

Piacevole pomeriggio è stato quello del 5 gennaio, quando abbiamo letto racconti riguardanti la befana.
Il pubblico, composto non solo da ospiti del Mons.Comi ma anche da bambini dai 6 fino ai 10 anni che partecipano al centro invernale, si è dimostrato attento e partecipe.
La lettura è stata accompagnata da tè caldo e biscotti,  che hanno contribuito a creare un’atmosfera casalinga ed accogliente.
Meraviglioso pomeriggio tranquillo e ben organizzato per augurare agli ospiti, dipendenti e bambini una serena Epifania
Sofia e Marta 4AL