venerdì 18 novembre 2016

I ragazzi del Sereni a Report!

Dopo aver visto la puntata di Report il 31 ottobre, noi dell'Angolo del Sereni abbiamo voluto saperne di più: così abbiamo intervistato i ragazzi della 5B per conoscere a fondo il loro progetto.

Da chi è composta la vostra squadra?

La nostra squadra è composta da: Ilaria De Vittori ( responsabile risorse umane), Thomas Zanini (responsabile dagli affari generali), Simone Corti (responsabile area finanze e marketing), Giorgia Cobianchi (area creativa, ideatrice del logo), Davide Franceschetti (responsabile produzione e creatore demo app), Matteo Visamara, Matteo Garofalo (ideatore principale dell’app).

Parlateci del vostro progetto.

La startup è nata nell'ambito di “Green Jobs”, progetto finanziato dalla fondazione Cariplo con la collaborazione di JA Italia e InventoLab, a cui ha seguito un concorso indetto dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Il nostro progetto si basa su un'applicazione che offre un servizio di car pooling, ovvero la condivisione dei passaggi in auto in caso di necessità.
La giuria della competizione ha premiato il progetto proprio per il fatto che viene incontro ad un bisogno dei giovani.

Come si chiama la app?
Bus bring us safely.

Quando si è svolta la competizione?

Il 24 maggio alla competion di Green Jobs, a Milano. Ci siamo classificati tra i primi 15 su 50 in tutta la Lombardia. Un ottimo risultato!

Ci sono stati altri importanti eventi ai quali avete partecipato?
Siamo stati chiamati dalla fondazione Cariplo per un’intervista con Report con il giornalista Michele Buono, che è andata in onda il 31 ottobre.

Cosa vi ha lasciato quest’ esperienza?
Questa è stata un’esperienza molto interessante perché ci ha fornito sicurezza in noi stessi, anche per il fatto di essere stati filmati. Abbiamo avuto la possibilità di esprimere la nostra idea e di far capire che è possibile, partendo da zero, dare avvio ad un progetto.

Vogliamo inoltre ringraziare Letizia Todaro, la tutor che ci ha fornito la possibilità di accedere a Report e gli enti pubblici da cui abbiamo ricevuto appoggi finanziari. Ci terremmo inoltre a precisare che continueremo il nostro progetto.
Potete trovarci sulle nostre pagine:
Istagram
facebook
www.bringussafely       

Isabella Parodi (2D) e Martina Ceraudo (2B)